Paziente femmina adulta con affollamento inferiore e mancanza del canino superiore sinistra.
Protesi superiore anteriore fissa senza impianti osteointegrati.

Rimozione di amalgama infiltrata dalla carie e rifacimento di una ricostruzione in composito diretta.

Ripristino molare compromesso, con corona in zirconio effettuata con scanner intraorale (sostituisce l’impronta tradizionale) e tecnica tridimensionale digitale.
La precisione e la garanzia di durata nel tempo è massima. L’estetica che si raggiunge con questi materiali e tecniche è gradevolmente positiva.

Paziente maschio adulto con elementi superiori parodontali.
Terapia con bonifica degli elementi superiori dentari infetti previa costruzione di una protesi totale rimovibile provvisoria da far indossare al paziente nella stessa mattinata dopo le estrazioni, per evitare di uscire dallo studio senza i denti.
Dopo circa sei mesi rifacimento di una protesi totale definitiva più leggera ed estetica senza impianti osteointegrati perché il paziente non li desiderava e si trovava bene così.

Riabilitazione totale.
Prima fase: impronta più bella e ampia possibile per costruire una protesi totale provvisoria che dovrà essere pronta prima di estrarre tutti gli elementi dentari infetti, in modo da evitare che il paziente esca dallo studio senza i denti.
Nella giornata di bonifica totale, previa terapia antibiotica iniziata la sera prima dell’appuntamento, si posiziona in bocca il manufatto protesico adattandolo perfettamente all’arcata.
Nello stesso giorno il paziente potrà mangiare ed eseguire la normale vita di tutti i giorni.
Dopo circa qualche mese si effettua una protesi definitiva con impianti osteointegrati nella zona anteriore (dove c’è più osso naturalmente).

Riabilitazione arcata superiore con estrazione del canino superiore destra e corone prima provvisorie e poi definitive in ceramica da molare destra a molare sinistra
Riabilitazione arcata inferiore con bonifica totale di tutti gli elementi dentari infetti e fratturati e successiva protesi totale fissata con due impianti osteointegrati (con locator).

Riabilitazione arcata superiore ed inferiore di paziente adulto con bonifica totale degli elementi dentari infetti e fratturati e successive protesi totali rimovibili.

WhatsApp Chat
Invia